GIORNALE DI PSICOLOGIA

IL GIORNALE DI CHI VUOLE CAPIRE,
CONOSCERE, CAMBIARE

Punti di accesso

Conosciti Meglio

Clicca e visita la sezione

Ritrova te Stesso

Clicca e visita la sezione

Guardati Attorno

Clicca e visita la sezione

Coppia e Relazioni

Clicca e visita la sezione

Coscienza e Stati Mentali

Clicca e visita la sezione

Alla guida, un team di psicologi

COLLABORA CON NOI

Se ti piace scrivere e senti di avere qualcosa da dire, allora sei capitato nel posto giusto. Il nostro team di autori cresce giorno dopo giorno. Nuovi autori si uniscono al nostro gruppo, pubblicando articoli che danno loro visibilità e prestigio per la loro professione.

 

Per essere letto, un articolo deve essere ben scritto: noi ti diciamo come fare

 

LEGGI
Noi ti daremo delle linee guida che ti spiegheranno come deve essere scritto l’articolo per essere efficace, e quindi per essere letto! Che è poi ciò che vuoi.

SCRIVI
Tu scriverai il tuo articolo, secondo le linee guida, ma con i tuoi contenuti. Nessuno ti dirà mai cosa scrivere. Se ce ne sarà bisogno, ti diremo come.

INVIA
Poi ci invierai l’articolo. Noi lo revisioneremo e se necessario ti proporremo delle modifiche. Dopodiché lo pubblicheremo.
Niente di più facile –

autori scrivono già per noi

articoli IN PUBBLICAZIONE

Freschi di Stampa

La funzione del ruolo

Il ruolo è collegato al funzionamento sociale, si basa essenzialmente sulla suddivisione di compiti. In molti ambiti da quelli familiari e lavorativi è importante assumere un ruolo con una funzione precisa e non invadere le funzioni connesse al ruolo degli altri. Il rischio è di assumere una identità personale connessa esclusivamente al ruolo . Ruolo e identità sono due concetti da tenere separati per un sano equilibrio psicologico. Così come l’attore non è il personaggio che interpreta ogni persona non è il lavoro che svolge.

Ero compatta, ora sono a brandelli…

Raccontarmi in poche parole è difficile. Vorrei centrare un aspetto denso della mia persona che non riesco a comprendere, e proprio per questo motivo che sarà difficile provare a spiegarmi. Ultimamente sto affrontando un processo di individuazione particolare, mai...

Se non desidero un figlio è sbagliato?

Spesso il desiderio di maternità/paternità è considerato un “fattore di normalità”, tale concezione è talvolta responsabile di condizionamenti e sentimenti di inadeguatezza qualora non si percepisca sinceramente il desiderio di procreare. Analizzare più da vicino questo desiderio e l’origine dei condizionamenti che ci impediscono di riflettere su questa importante scelta può liberarci e permetterci di prendere decisioni con serenità.

Calmiamoci!

Le reazioni conseguenti all’ansia possono essere controllate e permetterci di affrontare situazioni ansiogene con maggiore consapevolezza e calma.

Ipnosi e arte contemporanea

Come l’ipnosi si accosta all’arte contemporanea? Quando un’ artista si appresta a lavorare ad un progetto sovente attraversa varie fasi che portano infine alla vera e propria genesi dell’opera. Il monoideismo plastico, base fondamentale di ogni fenomeno ipnotico, si ritrova come germoglio di ogni atto creativo e per questo motivo può essere analizzato secondo una prospettiva psicologica.

Ipnosi e arte contemporanea

Come l’ipnosi si accosta all’arte contemporanea? Quando un’ artista si appresta a lavorare ad un progetto sovente attraversa varie fasi che portano infine alla vera e propria genesi dell’opera. Il monoideismo plastico, base fondamentale di ogni fenomeno ipnotico, si ritrova come germoglio di ogni atto creativo e per questo motivo può essere analizzato secondo una prospettiva psicologica.

leggi tutto

Gennaio: tempo di buoni propositi

Ci siamo appena lasciati alle spalle il vecchio anno, concluso con gli inevitabili bilanci più o meno soddisfacenti, ed eccoci pronti ad affrontare il nuovo. Come sarà? Come ci spiegava uno dei nostri più grandi poeti, il bello di un nuovo anno è l'attesa che porta...

leggi tutto

Il video del momento

Alla scrittura viene attribuita una funzione terapeutica: diversi studi
hanno dimostrato che scrivere rilassa, diminuisce stress, ansia e
depressione. Ma che
cos’è veramente la scrittura? 

Annalisa Balestrieri

Giornale di Psicologia

Ti ascolto. Siediti.
E racconta.

Raccontaci la tua storia.
Raccontaci di te e di cosa oggi
per te rappresenta un problema.
La tua storia verrà pubblicata online
insieme alla nostra risposta
o a un nostro commento.

Le vostre Storie

Il mio terapeuta non mi crede!

Sono in terapia inizialmente per disturbi di attacchi di panico, poi proseguita perche’ finalmente dopo vari tentativi ho trovato un professionista con il quale sono riuscita ad aprirmi e raccontare tutto quello che mi portavo dietro da anni. Ho spesso pero’ la convinzione che non abbia creduto molto a cio’ che gli ho detto…

 

Le ho promesso di smettere, ma non l'ho fatto...

Sono stato 6 mesi con una ragazza. Io sin dall’inizio avevo un po’ problemi con la droga ma lei mi ha accettato. Io gli promisi di smettere e dopo vari mesi non l’ho fatto forse perché ancora non l’amavo. Adesso, dopo 6 mesi insieme che dormivamo a casa mia insieme lei mi ha lasciato dicendo che non ci tenevo a lei…

Per due anni ho dato la mia vita

Per due anni ho dato la mia vita per cercare di realizzare un amore a cui davvero non speravo, alimentato unicamente dalla risposta emotiva di quella ragazza, che giorno dopo giorno, cresceva. Ma poi, l’ansia e l’agitazione si sono impadronite di me…

Contattaci

1 + 14 =

Hai qualcosa da dirci o da chiederci? Consigli o suggerimenti da darci? Vuoi segnalarci qualcosa nel sito che non funziona, o che sarebbe da migliorare? Vuoi sapere come fare a pubblicare con noi? Vuoi informazioni su un articolo che ci hai inviato?

Insomma… se hai da chiederci qualcosa, non devi far altro che inviarci un messaggio!

A presto!

La Redazione di GdP

Pin It on Pinterest