fbpx

La valutazione del rischio stress lavoro correlato (anche in tempi di Covid)

Considerazioni operative, dinamiche aziendali e organizzative

Mercoledì 8 luglio dalle 14 alle 18, si terrà un live webinar dal titolo “La valutazione del rischio stress lavoro correlato (anche in tempi di Covid) -Considerazioni operative, dinamiche aziendali e organizzative.

Destinatari:

Rspp Responsabili del servizio di prevenzione e protezione

Medici competenti

Avvocati

Psicologi

Professionalità afferenti alla medicina del lavoro

Premessa

Lo stress lavoro correlato è riportato come categoria di rischio da valutare nel documento di valutazione dei rischi (DVR) di ogni azienda. La normativa prevede l’intervento di persone competenti e specializzate, genericamente.

Il tipo di rischio, proprio perchè include la soggettività e la percezione umana, pone interrogativi su metodi e processi per ottenere un risultato adeguato non solo aderente alla normativa ma anche utile ai lavoratori e alle aziende.

FINALITÀ

Il corso si propone di facilitare la comprensione e quindi l’esecuzione della valutazione del rischio stress, attraverso esempi e riflessioni aderenti alle recenti teorie e alle normative applicate.

OBIETTIVI:

  1. fornire ulteriore competenze oltre a quelle già esercitate dalle figure coinvolte per legge nella valutazione del rischio
  2. Fornire un confronto attraverso esperienze sul campo del docente
  3. Portare il discente a riflettere sull’operatività della valutazione dello stress
  4. Assumere un modello di intervento flessibile ai contesti e al contempo aderente alla normativa
  5. Apprendere la capacità di cogliere sfumature e segnali importanti nella valutazione del rischio

CONTENUTI:

  1. Il valutatore e la committenza
  2. Lettura delle dinamiche organizzative
  3. Preparazione dell’azienda alla valutazione
  4. Esecuzione della valutazione del rischio stress
  5. La rendicontazione degli esiti
  6. La stesura del report finale e il post valutazione
  7. La fase di monitoraggio

Presentazione della docente:

Dott.ssa Cristina Donati Marello, 54 anni Torinese, psicoterapeuta sistemico relazionale e psicologa del lavoro, laureata all’Università di Psicologia a Torino in “Gestione delle risorse Umane e sviluppo organizzativo”.

Svolge attività nelle aziende in libera professione, in studio privato e attualmente in comunità riabilitativa psichiatrica di tipo B

Della stessa autrice consigliamo Lavoro, il rischio di stress ai tempi di covid-19

loading...
Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti allaNewsletter

E ricevi nella tua casella di posta le nostre novità, ancora fresche di stampa!

Fantastico! Iscrizione effettuata!

Pin It on Pinterest

Share This